Header orange

Scopri quali dei tuoi amici Facebook ti odiano!

Guida publicata da: Joker
PhotoCredit: Nicolas Raymond

Parole chiave: Facebook, amici, odio reciproco, applicazione, HateWithFriends, unfollow, non seguire.

Questo articolo (ma soprattutto l'applicazione che oggi recensiamo) è frutto di uno dei tanti controsensi del nostro comportamento sul social network più famoso del mondo.

E' infatti appurato che per fanatismo amiamo (chi più chi meno) rendere "corposo" il numero delle amicizie presenti nel nostro profilo Facebook.

Non so voi, ma personalmente ho amici con più di mille contatti Facebook. Ma come è possibile?
E' possibile, perchè si chiede (o si offre) l'amicizia a qualsiasi essere umano con il quale si sia mai interagito!

Quali sono le immediate conseguenze di ciò?
Solo per considerare la più ovvia, avendo dato l'amicizia anche a persone che non ci piacciono, ci ritroviamo ad ignorare, non tollerare o dover nascondere i post e le foto di questi ultimi.

Ma da oggi possiamo andare oltre, perchè è arrivata una nuova applicazione Facebook, HateWithFriends, che pur essendo solo ai primi giorni di pubblicazione, sta già provocando parecchie polemiche...




Tra le mie amicizie Facebook c'è un tale che veniva a scuola con me.
Non l'ho mai sopportato, un paio di volte siamo persino venuti alle mani.
Insomma, una persona che non mi è dispiaciuto perdere di vista.

Sono passati parecchi anni, e quando il fenomeno Facebook è esploso, non so chi dei due abbia chiesto l'amicizia all'altro, ma di fatto è ora nella mia lista degli amici. La cosa più assurda, è che ci siamo ritrovati (molti anni dopo i tempi della scuola) a vivere nella stessa strada.
Ebbene, pur essendo "amici" su Facebook, nessuno dei due saluta l'altro!
Assurdo, no?

No.

A quanto pare, quello che è successo a me, succede a moltissimi, anzi, al 90% degli utenti Facebook.
In pratica, quasi tutti abbiamo tra gli amici un certo numero di persone che proprio non possiamo soffrire.

E allora?

E allora, uno sviluppatore chiamato Chris Baker ha pensato di creare "HateWithFriends".

Questa applicazione, disponibile su Facebook, vi consentirà , una volta loggati, di spuntare e selezionare le persone che non vi piacciono.

Accanto a ciascuna persona selezionata, apparirà  la frase "lo odio"/"la odio".

Tutto qui?
No.

Se l'odio è reciproco, l'applicazione farà  partire due email, dirette a ciascuna delle due controparti, per informarci che siamo esplicitamente odiati.

Ma non sarebbe semplicemente più logico eliminare i profili non desiderati?
Era necessaria una applicazione per dire che odiamo qualcuno su internet o per avvisarci che siamo odiati?

Rispondete ciò che volete, ma considerate che l'applicazione è già  stata scaricata, in pochi giorni, da decine di migliaia di persone.
Sarete tra quelle?

-Questo articolo ti sembra interessante? Clicca il pulsante "Mi Piace" qui sotto!-



ADS LINK LARGO 2